Dove siamo


La nostra parrocchia è situata a Roma in Via Ponzio Cominio 93/95
A PIEDI: raggiungibile dalla fermata Lucio Sestio (Metro A)

Visualizzazione ingrandita della mappa

 

Mappa della parrocchia

 

 

Alcune curiosità sulle vie vicino la chiesa:

Via Ponzio Cominio (lat. Pontius Cominius). – Giovane romano; durante l’occupazione gallica di Roma  (390 a. C.) raggiunse il presidio romano assediato nel Campidoglio per portare la notizia di prossimi rinforzi (o forse per far approvare la nomina di Camillo a dittatore).

Lìvia Drusilla ‹… -ʃ-› (lat. Livia Drusilla). – Moglie (57 a. C. – 29 d. C.) di Augusto; discendeva dalla famiglia Claudia. Sposò dapprima (43)Tiberio Claudio Nerone, da cui ebbe Tiberio, il futuro imperatore. Dopo la guerra di Perugia (40 a. C.) seguì il marito nella fuga, prima presso Sesto Pompeo in Sicilia, poi in Grecia presso Marco Antonio, per rientrare a Roma  nel 39; in quell’anno Ottaviano si innamorò di L. D. e, ottenuto il suo divorzio, la sposò nel 38 (assicurandosi così anche l’alleanza di parte dall’aristocrazia senatoria) senza attendere la nascita del secondo figlio di Nerone, Druso. L. D. ebbe per il nuovo marito un’affettuosa devozione, ne fu accorta consigliera e svolse una parte importante nella questione della successione, riuscendo a favorire il figlio Tiberio. Dopo la morte di Augusto (14 a. C.) fu, per testamento, adottata nella gente Giulia e chiamata Iulia Augusta. n Il suo ritratto compare sui dupondî di Tiberio, sul rilievo di Ravenna accanto ad Augusto e nell’altare dei Lari agli Uffizi (2. d. C.), nel cammeo di Vienna, nel gran cammeo di Francia; si conservano inoltre molte teste marmoree.

Centocelle: Il nome Centocelle è conosciuto da diversi secoli in quanto deriva da “Centum Cellae”, una cittadella militare fatta costruire dall’imperatore Costantino I, dove trovavano alloggio cento dei migliori cavalieri della guardia imperiale, gli Equites singulares e i loro cavalli. Rappresentò per lo più un sito del Campo Marzio.